Continuamente aggiornata sulle ultime novità normative, la Double S è da sempre attenta alla puntuale applicazione delle norme imperative (leggi, regolamenti, provvedimenti delle Autorità di Vigilanza) e di autoregolamentazione (ad esempio statuti, codici di condotta, codici di autodisciplina, politiche interne e documenti di comunicazione aziendale) che governano il settore del brokeraggio assicurativo.

In particolare, nel quadro nazionale attuale in materia assicurativa, il testo normativo di riferimento è il decreto legislativo 7 settembre 2005 n. 209, Codice delle Assicurazioni Private, e successive modificazioni e integrazioni (in primis novellato dal D.Lgs. n. 74/2015, nonché successivamente dal D.Lgs. n. 68 del 21.5.2018 che ha recepito, a far data dal 1° ottobre 2018, la Direttiva Europea n. 97/ 2016 – Insurance Distribution Directive).

Così come definito dall’IVASS, “Il Codice delle Assicurazioni Private è una legge di principi e di attribuzione di poteri che stabilisce le norme fondamentali e definisce le competenze dell’IVASS. In particolare attribuisce all’Istituto il potere di emanare norme secondarie (Regolamenti, Provvedimenti, ecc.) e di adottare interventi di carattere prudenziale.”

A tal proposito, l’IVASS ha emanato una serie di regolamenti attuativi tra cui il Regolamento n. 40 del 2 agosto 2018, recante novità in materia di “distribuzione assicurativa e riassicurativa”, nonché il Regolamento n. 41 del 2 agosto 2018, recante ulteriori novità in materia di “informativa, pubblicità e realizzazione dei prodotti assicurativi”.